Vitamin Center Blog
L’integrazione efficace per il Mesomorfo

Biotipi maschili #3: Mesomorfi. Consigli di allenamento, nutrizione e integrazione.

Parliamo concludendo l’argomento “integrazione per morfotipi” del somatotipo perfetto, quello che ogni appassionato di fitness sogna di aver ereditato: il mesomorfo.

Quali sono le caratteristiche dei mesomorfi? 

Il mesomorfo si riconosce dall’aspetto forte e prestante: muscolo scheletrico, ossa e tessuto connettivo risultano essere molto sviluppati. È predisposto a sviluppare facilmente la massa muscolare, presentando elevata capacità di ipertrofia. Grazie alla quantità maggiore di massa magra ha un metabolismo molto attivo, questo comporta anche un metabolismo basale elevato ed un dispendio calorico maggiore. Per questi motivi non ha predisposizione ad ingrassare e tende a dimagrire facilmente.

Nel caso di obesità per eccessivo introito calorico e sedentarietà questa sarà di tipo androide, quindi tenderà ad accumulare grasso nella parte alta del corpo. Per quanto riguarda le patologie risulta una tendenza verso le malattie cardiovascolari. 

Questi soggetti sono adatti a tutti gli sport e psicologicamente sono molto attivi ed impegnati. Difficile trovare degli “Hard Gainer” in questa categoria ma, piuttosto, è facile che la maggior parte dei soggetti abbia gruppi muscolari più carenti di altri, come per esempio quelli degli arti inferiori. Da qui potrebbe nascere l’esigenza di aumentare l’ipertrofia in specifici distretti muscolari.

Alimentazione e integrazione per i mesomorfi 

Se dovessi consigliare un approccio alimentare, sempre molto sommario, per questo morfotipo esso prevederebbe un’alimentazione ipercalorica: iperglucidica, iperproteica e normolipidica.

Dato che il mesomorfo ha un tasso metabolico mediamente alto, l’assunzione calorica non presenterà particolari restrizioni e le calorie potranno essere consumate nell’arco della giornata ad intervalli irregolari, anche se è preferibile mangiare ogni 3/5 ore.

Sarà consigliabile consumare carboidrati a basso indice glicemico per mantenere costante la glicemia durante la giornata ma nell’immediato post allenamento sono raccomandati quelli ad alto IG o alto peso molecolare come Cyclo Carb o Vitargo.

L’integrazione con BCAA Special, Citrullina, Kre-Alkalyn® ed Ultra TGP massimizzeranno i guadagni in forza e massa muscolare magra, accelerando ancor di più il metabolismo del mesomorfo, permettendogli un aumento dell’introito calorico giornaliero e anche qualche pasto libero a settimana.

Gli amminoacidi ramificati (BCAA) sono un gruppo di 3 dei 9 amminoacidi essenziali presenti nei muscoli e che il corpo umano non è in grado di sintetizzare, devono pertanto essere assunti attraverso alimenti proteici (pesce, carne, uova, latte & derivati, legumi). Essi compongono circa il 35% del tessuto muscolare e possono essere metabolizzati solo dagli stessi muscoli.

Gli integratori più efficaci per i mesomorfi 


I BCAA sono un integratore eccezionale non solo per chi vuole aumentare il tono muscolare ma per tutti quelli che vogliono migliorare la qualità della vita in generale, hanno infatti molte proprietà tra cui:

  • Creano un migliore ambiente anabolico promuovendo una maggiore sintesi proteica
  • Stimolano la produzione di ormone della crescita favorendo il ringiovanimento
  • Diminuiscono i dolori post allenamento favorendo il recupero
  • Migliorando l’umore e riducendo gli stati depressivi
  • Favoriscono il miglioramento della composizione corporea
  • Migliorano il rapporto testosterone/cortisolo negli uomini

 

Kre-Alkalyn®

È una particolare forma di creatina che portata ad un livello di ph equivalente a 12, rimane stabile e può essere utilizzata maggiormente dall’organismo nella costruzione di massa muscolare.

  • La Kre-Alkalyn® in pratica è una “creatina tamponata”, nel senso che viene elaborata ad un pH più alto e di conseguenza meno acido rispetto alla creatina normale.
  • L’effetto tampone impedisce alla creatina di disgregarsi in creatinina, processo che si verifica più rapidamente in ambiente acido.
  • Il rallentamento o l’interruzione della trasformazione della creatina in creatinina favorisce un maggiore assorbimento della creatina e consente di abbassarne il dosaggio.

Kre-Alkalyn è la prima creatina con brevetto internazionale che non converte in creatinina prima di aver raggiunto il muscolo. Kre-Alkalyn® sfrutta una tecnologia brevettata a modificazione di PH, capace di far attraversare alla molecola il flusso sanguigno ed arrivare intatta al tessuto muscolare dove poter esprimere tutto il suo potenziale.

La Citrullina Malato, un amminoacido non essenziale che si converte prima in arginina e poi in ossido nitrico. L'ossido nitrico è un vasodilatatore che aiuta a migliorare il flusso di sangue verso tutti i tessuti, gli organi ed i muscoli. È inoltre dimostrato che aumenti la produzione di ATP del 34%.

Infine, un integratore a base di proteine del siero del latte isolate e proteine del siero del latte idrolizzate sarà d’aiuto per mantenere la quota proteica elevala e stimolare la crescita muscolare.

Il siero di latte è ottenuto dalla cagliatura del latte cioè dalla separazione del caglio dal siero. Esso contiene proteine di alta qualità, buone quantità di amminoacidi ma anche piccole quantità di lattosio, grassi e colesterolo che dovranno essere eliminati con appositi processi di purificazione come l’ultra-microfiltrazione a flusso incrociato (CFM).

Mediante questo processo vengono prodotte proteine isolate di siero del latte che si differiscono da quelle “concentrate” per la percentuale proteica maggiore, il tempo di digestione minore e l’assenza di lattosio, grassi e colesterolo.

Il profilo amminoacidico superiore, l’alto contenuto di cisteina e leucina, la digestione veloce e l’elevata presenza di peptidi rendono l’isolato di proteine del siero di latte la fonte perfetta per la produzione di proteine in polvere di elevatissima qualità.

Gli idrolizzati proteici, invece, sono ottenuti dal processo di idrolisi delle proteine ovvero dalla rottura delle lunghe catene di amminoacidi che costituiscono le proteine stesse. Per essere scisse, come avviene ad esempio nel nostro intestino, le proteine necessitano di enzimi. Il processo di idrolisi enzimatica porta ad avere proteine in polvere con strutture più semplici e particolarmente adatte alle esigenze degli atleti.
Le proteine isolate del siero di latte idrolizzate sono più digeribili, più veloci da assimilare e particolarmente adatte all’uso subito dopo attività molto intense. Anche la biodisponibilità dei BCAA presenti in esse risultano più prontamente assimilabili rispetto alle altre forme di polveri proteiche.

 

Ultra Tgp è il blend proteico definitivo che ho sviluppato in esclusiva per VitaminCompany, che combina in un unico prodotto due diverse fonti proteiche di qualità elevatissima: proteine del siero di latte isolate (Volactive® UltraWhey XP) e proteine del siero di latte idrolizzate (Optipep® 90 DH4). Il risultato è un blend proteico superiore, facilmente digeribile, solubile e caratterizzato da un gusto ottimo. È ideale sia la mattina che nel post allenamento.

È tutto! 


Con questo ultimo articolo finisce questa guida agli integratori consigliati per morfotipi. 

Spero di esservi stato d’aiuto e di avervi dato buoni spunti su cui riflettere e studiare.

Ricordandovi che il lavoro in palestra è importante ma che per raggiungere standard elevati è necessario applicare logica e metodo scientifico, nell’allenamento così come nell’alimentazione e nell’integrazione.

 

Buon allenamento,

Eugenio Paniccia
NSCA-Certified Personal Trainer®
Bodyrecomp specialist
Certified Kinesiologist
www.eugeniopaniccia.com

 

PRODOTTI CORRELATI

Seguici