Gli spaghetti di Farro rappresentano un'ottima alternativa alla più classica variante di semola. Grazie al ridotto contenuto di glutine, risultano altamente digeribili ma ugualmente appaganti. 

Due piccole curiosità: l'asparago, scrigno di innumerevoli benefici,  fa parte della stessa famiglia dell'aglio e della cipolla ovvero quella delle "liliacee". 

Pinoli, fonte di proteine e fibre alimentari, in alcune zone d'Italia vengono anche chiamati "pinoccoli" o "pinocchi" ( da cui deriva il nome del famoso burattino). 

FarroAsparagiPinoli...Che ne dite di utilizzare questi tre ingredienti per il vostro pranzo di Pasqua? Vi stuzzica l'idea? Scoprite subito come realizzarla!


 INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

 PREPARAZIONE:

  • Lessate gli asparagi ricordandovi di non buttare l’acqua di cottura
  • In un tegame capiente versate due cucchiai di olio, aggiungete lo scalogno, il prezzemolo tritato e i 2/3 degli asparagi versandoci un mestolo di acqua di cottura. Coprite con coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per 15 minuti
  • Frullate i restanti asparagi e fateli insaporire in padella qualche minuto con ½ bicchiere di latte, un cucchiaio di olio, sale
  • Tostate i pinoli in una padella antiaderente
  • Per la cottura degli spaghetti utilizzate l’acqua di cottura degli asparagi scolandoli al dente
  • Saltateli in padella con il condimento, aggiungendovi per ultimo i pinoli.









 

Credits

http://www.cosedicucina.it