MEAL PREP: LA GUIDA PER MANGIARE SANO E RISPARMIARE TEMPO

Qual' è la differenza tra chi mangia sano occasionalmente e chi mangia sano costantemente? La risposta è semplice. Chi mangia in maniera salutare tutti i giorni prepara i propri pasti con anticipo!

Impegni lavorativi incalzanti, necessità di frequenti spostamenti e scadenze di vario tipo possono mettere a dura prova la nostra capacità di mettere in atto comportamenti virtuosi quando si tratta di mettersi a tavola.

 

INIZIA SUBITO CON IL TUO MEAL PREP



Mantenere un approccio alimentare salutare può rivelarsi particolarmente critico in quanto oltre a contemplare le tempistiche necessarie alla preparazione di pasti sani nel corso della giornata richiede anche un notevole impegno per procurarsi ingredienti di base di buona qualità da utilizzare nella preparazione degli stessi.

Per questo spesso ci si trova a dover “improvvisare” all’ultimo momento realizzando soluzioni non sempre corrette dal punto di vista nutrizionale, oppure reperendo “sul posto” quello che all’ultimo momento si riesce a trovare.

Il risultato? Un consumo eccessivo di grassi e carboidrati (elementi caratterizzanti gli street-food e le preparazioni da asporto) e da una ridotta assunzione di proteine e vegetali.

Ecco una guida per iniziare ad organizzare un meal prep che ti aiuterà ad osservare uno stile alimentare sano nonostante i ritmi frenetici della tua settimana.


PASSO 1: CONTROLLA IL TUO CALENDARIO



Preparare i pasti per l’intera settimana, può sembrare complicato, ma diventa più semplice via via che ci si prende la mano.
Inoltre, a lungo andare, ti farà risparmiare tempo e denaro, visto che non sarai più costretto a comprare tramezzini o snack per placare i tuoi attacchi di fame.

La prima cosa da fare è controllare sul calendario quanti pranzi e cene (eventualmente anche le colazioni) avremo bisogno di consumare durante la settimana.

Tieni conto dei tuoi impegni, dei viaggi, dei pranzi programmati con i clienti o delle cene con gli amici, così da capire quando avrai bisogno di un meal prep e quando invece non ti è necessario, così da evitare sprechi.

 

PASSO 2: CREA IL TUO MENU


Una volta stabilito il numero di pasti di cui avrai bisogno, è il momento di decidere cosa mangiare.

Usa la tua creatività, tenendo conto che alcuni ingredienti possono essere cucinati in maniera differente per creare pasti diversi.
Ad esempio puoi tagliare mezza zucchina a rondelle per la griglia, e usare l’altra metà per un contorno al vapore tagliandola a cubetti.
Puoi avere piatti variegati e salutari durante tutta la settimana usando un numero limitato di ingredienti e ricorrendo a ricette semplici.

Nella ricette, cerca di mantenere un equilibrio tra i diversi nutrienti (proteine, carboidrati, grassi).


PASSO 3: LA SPESA



Andare al supermercato ogni giorno, magari dopo il lavoro o la palestra, senza avere le idee chiare su cosa mangeremo per cena, vagare per i corridoi in cerca di un’idea, mettere due o tre cose nel carrello e aspettare in fila per un tempo interminabile mentre già iniziamo ad avere i crampi per la fame è un’esperienza piuttosto stressante.
Capita a tutti e tutti possiamo affermare che metta di cattivo umore.

Un altro vantaggio del meal prep è che, sulla base del menu, possiamo preparare una lista della spesa per tutta la settimana.
Infatti, è meglio fare un’unica compera settimanale, magari il sabato o la domenica mattina. Preparando una lista dettagliata, ottimizzi il tuo tempo ed eviti gli sprechi.

 

PASSO 4: PREPARAZIONE E ORGANIZZAZIONE


Per preparare ed assemblare tutto il piano alimentare settimanale, può essere utile bloccare uno spazio nell’agenda durante il weekend.

Inizia a cucinare o preparare i vari ingredienti, dividendoli per categorie:


•    proteine: pollo, carne, pesce, uova preparati secondo le ricette del tuo menu;
•    frutta e verdura: verdure grigliate o al vapore, la frutta già tagliata, le verdure per l’insalata;
•    cereali: prepara più porzioni di riso, quinoa, avena o altri cereali per accompagnare i tuoi   pasti;
•    altro: condimenti, semi, salse e qualsiasi altra cosa fosse sulla tua lista.

Passa poi ad assemblare i vari ingredienti in combinazioni diverse.

Usa contenitori di plastica o vetro per organizzare e conservare i vari pasti.

Metti in frigo quelli che consumerai nei successivi 2 o 3 giorni, e congela il resto se opportuno.

In questo modo il tuo meal prep è pronto e la tua gestione alimentare è stress-free!

 



TI POTREBBERO INTERESSARE:

 ➡️Clicca qui per i prodotti della categoria "SALUTE E BENESSERE"

➡️Clicca qui per i prodotti della categoria "RIDUZIONE DEL PESO"




SCOPRI LE NOSTRE RICETTE:

➡️CROCCANTEZZE DI CAVOLO CAPPUCCIO

➡️TARTUFI FITNESS CON CUORE GOLOSO

➡️BUDINO AL PISTACCHIO