Il raggiungimento di un risultato si ottiene solamente grazie al duro lavoro e ad una pianificazione meticolosa delle tappe che vogliamo raggiungere per ottenere la vittoria finale. Per chi pratica palestra o ama solamente mantenersi in forma, una di queste tappe è sicuramente l’alimentazione. Mangiare sano e con ingredienti di qualità però richiede tempo e molto spesso si finisce per scegliere una soluzione meno salutare ma più veloce e pratica, come una pizza o uno snack. Negli ultimi anni in USA ha preso piede una moda che riesce a coniugare il mangiare sano senza rinunciare al tempo libero.

Questa idea viene chiamata meal preparation, ovvero preparare tutti i pasti della settimana in un unico momento, in modo da riuscire a mangiare sano anche se in settimana non si ha tempo da dedicare alla cucina. Ciò significa pianificare, acquistare, pulire, cuocere e porzionare gli alimenti per confezionare pietanze già pronte nel corso della settimana per la preparazione dei pasti.

Come prepare i pasti per la settimana in una sola volta?
Il meal preparation richiede organizzazione e creatività. Prima di tutto bisogna stabilire un calendario settimanale e individuare un momento da dedicare completamente alla cucina, senza distrazioni. Poi è fondamentale seguire una lista, meglio se scritta, di ingredienti e di piatti da preparare. Avere le idee chiare aiuta l’ottimizzazione dei tempi e degli ingredienti da usare, permettendo anche un maggior risparmio sulla spesa quotidiana.

I piatti scelti devono essere di veloce preparazione e con ingredienti che si conservino abbastanza a lungo. Fondamentale a questo punto è anche incrociare il calendario dei pasti della settimana con quello delle attività da svolgere. Se per esempio sappiamo che dobbiamo affrontare una lunga giornata di lavoro, ci prepareremo piatti senza carboidrati complessi e si sceglierà invece una insalata con pollo o pesce alla griglia, per rimanere leggeri ed evitare di appesantirsi.

Pianificazione e organizzazione, le due parole chiave


Se si pratica sport o attività fisica, l'alimentazione è fondamentale. Per questo è bene organizzarsi di conseguenza. Non vogliamo correre il pericolo di rimanere a corto di energie durante una sessione di allenamento! D’altronde avere pasti preparati in anticipo, aiuta a raggiungere i propri obiettivi, permettendo di focalizzarsi esclusivamente sulle cose importanti, senza disperdere energie.

Pianificando e preparando i pasti in anticipo, ci si assicura di fornire al corpo le sostanze nutritive necessarie dopo una dura sessione di workout.
Sarebbe un peccato grandissimo abbuffarsi con snack, pizza o altri pasti poco salutari ma veloci solamente perchè al rientro a casa non si ha tempo per cucinare.
Quando si guarda il frigorifero e dentro, ben organizzati negli appositi contenitori, ci sono tutti i pasti sani e già pronti da consumare, è più facile andare avanti e rimanere focalizzati sul proprio obiettivo. Infatti non c'è niente di peggio che affrontare una dura sfida che prevede un duro allenamento, che si tratti di perdita di peso o di guadagno muscolare, e tornare a casa e trovare il frigo vuoto. Tutto ciò rende più difficile raggiungere i propri obiettivi.

Gli ingredienti, le cotture e i giusti metodi di conservazione

Le giuste combinazioni degli ingredienti sono infinite e per non perdersi nel grande mare dei ricettari, è auspicabile scrivere una lista dei pasti che si vuole consumare durante tutta la settimana. L’importante è essere sicuri di cucinare qualcosa in grado di mantenersi nel tempo. Ingredienti che si prestano a essere cucinati in anticipo sono la quinoa, il riso integrale, pasta integrale, o qualsiasi altro carboidrato.
I carboidrati di base sono i più adatti per le giornate in cui sono previsti allenamenti o per quelle particolarmente attive.
Al contrario, se sapete di avere un giorno di riposo, è meglio usare verdure o legumi come lattuga o spinaci, fagioli o lenticchie.

Dopo aver preparato le vostre pietanze, è fondamentale conservare il cibo in appositi contenitori di plastica a chiusura ermetica e congelare il tutto. Anche la disposizione all’interno del freezer deve seguire l’ordine con cui verranno consumati, in modo da evitare sprechi.

Come detto in precedenza, la base del meal prepping è pianificare in anticipo. Pensa a quali cibi utilizzerai e agli ingredienti richiesti. Se la tua preparazione richiede di tagliare gli ingredienti, fai tutti i tagli in una volta e separali secondo necessità.
Per la parte di cottura, stabilisci una scaletta in base alla quale cuocere le pietanze. Questo può essere deciso in base alla temperatura o al calore o al tempo.

Non cedere a tentazioni o scuse. Ci sono molte opzioni a tua disposizione quando si tratta di preparare i pasti.
I tuoi obiettivi e i tuoi sogni non devono essere schiacciati solo per mancanza di tempo. Se desideri ulteriori informazioni sui nostri integratori alimentari, non esitare a scriverci o contattarci: risponderemo a qualsiasi tua richiesta o curiosità.