Chi l’ha detto che un dolce per essere buono debba contenere tanti zuccheri e grassi?
La verità è che non è così. Ne è una prova questo bellissimo dolce al cucchiaio della nostra foodblogger Cucinalabri, preparato solo con ingredienti naturali e senza zuccheri aggiunti.


Questa Crema di Frutta al Matcha Blu & Chia Pudding non contiene nessun ingrediente di origine animale, quindi è perfetto anche per chi segue un alimentazione vegana.

Non solo. Gli ingredienti che lo rendono così originale sono considerati dei superfood.
Il primo è il the matcha, un particolare tipo di the verde di origine giapponese coltivato all’ombra le cui foglie vengono ridotte in polvere con dei mulini in pietra. Questo the è un potentissimo antiossidante e contiene alte quantità di beta-carotene, sali minerali, vitamine B1, B2 e C.

Il secondo è rappresentato dai semi di chia, che oltre a essere ricchi di calcio e vitamina C e ad avere una buona quantità di proteine (17 g su 100 g), sono un’ottima fonte di acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6, fondamentali per la corretta funzionalità del sistema cardiovascolare e del sistema immunitario.

La ricetta per preparare questo dolce è davvero semplice. Non ci credi? Giudica tu stesso!

Ingredienti (per 4 bicchieri)



3 Banane

2 Pere

4 cucchiaini Semi di Chia

Latte di cocco

4 cucchiaini Matcha Blu

Mirtilli freschi

Quinoa soffiata

 

Istruzioni


1. Circa 5-8 ore prima di assemblare il dolce, prepara un overnight chia pudding:  in un recipiente metti i semi di chia e ricoprili con il latte di cocco. Al termine delle 5-8 ore, troverai un budino;

2. Circa 2-3 ore prima di assemblare il nostro dolce, taglia a pezzetti la frutta e mettila in congelatore in un sacchetto di plastica o un contenitore;

3. A questo punto metti i pezzetti di frutta in un frullatore e riducili in crema;

4. Unisci la crema di frutta che hai ottenuto al matcha blu;

5. Ora prendi bicchiere in vetro e crea gli strati, versandoci dentro prima la cremina blu, poi il chia pudding (budino di chia). Vai avanti così per quanti strati vuoi creare;

6. Arrivato in cima al bicchiere, decora con i mirtilli e la quinoa soffiata!

 


Conserva il dolce in frigorifero e consumalo entro 2/3 giorni

 

Visto quanto è semplice? Non ci resta che metterci subito all’opera!