Gli aminoacidi ramificati , più comunemente conosciuti con l’acronimo di BCAA (Branched-Chain Amino acid) costituiscono un elemento cardine dell’integrazione per tutti i praticanti di sport e fitness.
Nel dettaglio questa miscela di Leucina, Isoleucina e Valina in rapporto 2:1:1 rappresenta la quota più importante degli aminoacidi presenti a livello muscolare riguardandone circa il 35%.

Questa miscela rappresenta quella maggiormente studiata e approfondita in letteratura scientifica ma nonostante ciò negli ultimi anni sono state realizzate diverse proposte formulative, realizzate in prevalenza grazie alle nuove scoperte relative al ruolo metabolico della Leucina, aminoacido in grado di agire come fattore stimolante sia diretto che indiretto (stimolando la secrezione insulinica) per il crocevia metabolico dell’anabolismo (m-tor), riscontrando di conseguenza un ruolo essenziale nel recupero e nella costruzione di massa muscolare.

Queste proposte includono miscele in rapporto 4:1:1, 6:1:1, 8:1:1 e 12:1:1.
Vista una simile gamma di proposte commerciali, orientarsi in merito può divenire particolarmente difficoltoso se non si riflette su quello che è appunto il ruolo prevalente della leucina, come in precedenza anticipato infatti tra i principali ruoli esercitati dalla leucina interessanti in questo contesto spiccano il suo ruolo centrale nello stimolo della sintesi proteica a livello sistemico (ovvero nell’intero organismo) agendo tanto come fattore pro-sintetico quanto come fattore anti-catabolico, mostrandosi quindi come elemento centrale, a diversi dosaggi sia nel pre che nel post workout. Quindi è l’applicazione che da un punto di vista razionale dovrebbe guidarci nell’utilizzo, in quanto non è possibile parlare in senso assoluto di una combinazione migliore o peggiore dell’altra

 

Impiego Pre workout: 

  • In questo contesto il maggiore valore aggiunto esercitato dai BCAA è in prevalenza dovuto al supporto delle funzioni metaboliche con prevalente finalità anticatabolica e a sostegno della work-capacity. L’utilizzo di dosi maggiori di Leucina potrebbe mostrarsi non completamente favorevole in quanto aminoacido insulinogenico, in grado quindi di favorire la secrezione insulinica, fattore che nell’immediato pre-workout potrebbe, soprattutto nei soggetti più sensibili, compromettere la piena efficienza ed efficacia in allenamento. 

Impiego During workout: 

  • In questo contesto è possibile utilizzare, a seconda della propria capacità di risposta personale, miscele che vanno dal 4:1:1 al 6:1:1, questo in quanto poniamo da un lato le basi per un recupero efficiente ed efficace e dall’altro forniamo un maggior contributo dal punto di vista del recupero e della supercompensazione.
    Generalmente l’assunzione di alimenti ad alto indice glicemico in corso di attività, visti i processi metabolici implicati non compromette in maniera significativa la prestazione, sulla falsa riga di questa evidenza diversi atleti (a livello osservazionale) hanno sperimentato l’assenza di effetti negativi con l’assunzione di BCAA a superiore tenore di Leucina. Non essendoci comunque dati in letteratura scientifica, tutte queste soluzioni vanno eventualmente provate e valutate caso per caso.

 Impiego Post workout

  • In questo contesto è possibile pensare anche  all’utilizzo delle miscele con più alto tenore di Leucina, con la finalità di supportare la sintesi proteica e di conseguenza i processi di recupero e di supercompensazione. Anche qui ovviamente vale la regola del test e delle prove individuali.
    Ovviamente le miscele arricchite in Leucina hanno un costo differente rispetto a quelle classicamente impiegate e dovranno comunque essere valutate nel contesto di un' integrazione anche di tutti gli aminoacidi essenziali (dato che il nostro organismo non è fatto solamente di muscoli), sperimentando e identificando le soluzioni maggiormente confacenti alle specifiche necessità di ognuno, anche perché a oggi la mole di dati presenti in letteratura scientifica non è tale da permetterci di fornire indicazioni specificatamente valide per determinate categorie di soggetti.

Dott. Alexander Bertuccioli

Biologo Nutrizionista

Riproduzione vietata


PRODOTTI CORRELATI

 

BCAAs 500 cpr

 

 

Bcaa Special 200 cpr

 

 

BCAA Gold 200 cpr

 

 

Bcaa 8:1:1 300 cpr

 

 

 

Bcaa Powder 2:1:1 420 g Arancia